enarit
In: News, Press clipping 02 Dec 2015

giornali
We publish articles in their original language appeared in the Italian press of the visit of Egyptian and Lebanese delegations to farms in Sardinia within the project GR.ENE.CO:

Cagliari: Greneco, energie rinnovabili in agricoltura (AGENPARL)

(AGENPARL)- Cagliari 01 dic 2015 – Proseguono le attività del progetto transfrontaliero Gr.ene.co che vede coinvolti Italia, Libano ed Egitto nella promozione delle energie rinnovabili in agricoltura. Proprio in concomitanza con lo svolgimento della Cop 21, la conferenza sul clima che si sta tenendo a Parigi, il progetto Gr.ene.co ospita dal 2 al 4 dicembre in Sardegna delegazioni di Egitto (Università di Alessandria d’Egitto e imprenditori) e Libano (Ministero dell’Agricoltura e imprenditori agricoli) che visiteranno alcune aziende del territorio particolarmente innovative nella sperimentazione di impianti a energia rinnovabile.

Il 2 dicembre è prevista, alle ore 15, la visita nell’impianto di biomasse “Sardinia Bioenergy” a Serramanna. Il giorno dopo – giovedì 3 dicembre – una doppia visita: alle ore 10 alla Società Agricola Agrifera srl Decimoputzu e alle 12.30 alla Piattaforma Pilota Sotacarbo di Carbonia. L’ultimo giorno della visita studio è dedicato a 3 aziende del GAL Sarcidano: la Cooperativa Pastori di Nurri, l’Azienda Agricola Coni a Nurallao e Argei a Gergei.

Gr.ene.co, all’interno del programma di cooperazione Enpi Cbc Med 2007-2013, ha l’obiettivo di favorire lo sviluppo della green economy nei tre Paesi del Mediterraneo, con un contributo di 1,797 milioni di euro dell’Ue, migliorare l’efficienza energetica, diffondendo l’uso delle fonti rinnovabili, soprattutto in ambito agricolo, così da contribuire alla riduzione delle emissioni di gas serra e mitigare gli effetti dei cambiamenti climatici.

Intanto, è stato completato l’impianto di produzione di energia fotovoltaica nel comune di Gergei, in provincia di Cagliari, da 45 kw di picco utile per servire tre aziende dell’agroindustria, realizzato con un contributo di circa 150 mila euro al comune. E’ un risultato importante che segue quello raggiunto in Libano dove è già attivo l’impianto di produzione.

Energie rinnovabili. Partner egiziani e libanesi nell’Isola (Illatv.it)

“Gr.ene.co, energie rinnovabili in agricoltura: visita dei partner egiziani e libanesi alle aziende agricole della Sardegna specializzate nella produzione delle rinnovabili.
Proseguono le attività del progetto transfrontaliero Gr.ene.co che vede coinvolti Italia, Libano ed Egitto nella promozione delle energie rinnovabili in agricoltura. Proprio in concomitanza con lo svolgimento della Cop 21, la conferenza sul clima che si sta tenendo a Parigi, il progetto Gr.ene.co ospita dal 2 al 4 dicembre in Sardegna delegazioni di Egitto (Università di Alessandria d’Egitto e imprenditori) e Libano (Ministero dell’Agricoltura e imprenditori agricoli) che visiteranno alcune aziende del territorio particolarmente innovative nella sperimentazione di impianti a energia rinnovabile.
Il 2 dicembre è prevista, alle ore 15, la visita nell’impianto di biomasse “Sardinia Bioenergy” a Serramanna. Il giorno dopo – giovedì 3 dicembre – una doppia visita: alle ore 10 alla Società Agricola Agrifera srl Decimoputzu e alle 12.30 alla Piattaforma Pilota Sotacarbo di Carbonia. L’ultimo giorno della visita studio è dedicato a 3 aziende del GAL Sarcidano: la Cooperativa Pastori di Nurri, l’Azienda Agricola Coni a Nurallao e Argei a Gergei.
Gr.ene.co, all’interno del programma di cooperazione Enpi Cbc Med 2007-2013, ha l’obiettivo di favorire lo sviluppo della green economy nei tre Paesi del Mediterraneo, con un contributo di 1,797 milioni di euro dell’Ue, migliorare l’efficienza energetica, diffondendo l’uso delle fonti rinnovabili, soprattutto in ambito agricolo, così da contribuire alla riduzione delle emissioni di gas serra e mitigare gli effetti dei cambiamenti climatici.
Intanto, è stato completato l’impianto di produzione di energia fotovoltaica nel comune di Gergei, in provincia di Cagliari, da 45 kw di picco utile per servire tre aziende dell’agroindustria, realizzato con un contributo di circa 150 mila euro al comune. E’ un risultato importante che segue quello raggiunto in Libano dove è già attivo l’impianto di produzione.”

In: News, Press clipping 08 Oct 2015

xyoutube

Sardegna1 TVnews service – GR.ENE.CO Second Mid-Term Conference – Cagliari, 08/10/2015

In: News, Press clipping 08 Oct 2015

7ce5ad80bdaed46a15b7d5e1511d4372-400x260

(ANSAmed) – CAGLIARI, 08/10/2015 – The first Italian pilot project is to be launched in Sardinia in the framework of the GR.ENE.CO initiative funded by 2007-2013 ENPI CBC MED programme where the island is the Managing Authority. By the end of next October 2015 a photovoltaic plant of 45 Kw will be active and used by three farms for the energy supply in the municipality of Gergei (CA). It has been realized with a contribution of about 150.000€.
The news has been launched during the GR.ENE.CO conference in Cagliari, at the presence of all partners from Sardinia (lead country), Egypt and Lebanon.
With a contribution of 1.797.000€ from the European Union, the activities aim at contributing to the development of the green economy in the three Mediterranean countries, to improve the energy efficiency by spreading the use of renewable energies particularly at level of productive activities ans contributing to reduce greenhouse effect emissions. These are two important points of next 2014-2020 ENI CBC Programme that will be approved by the end of 2015 and will be launched by next summer 2016.
Among GR.ENE.CO activities, in addition to the training of the Green Energy promoter and school awareness campaigns realized in the three countries, target farms will be selected for funds. Particularly, in Sardinia, the GAL Sarcidano – Barbagia di Seulo (lead partner) launched two public calls for grants addressed to Sardinian farms for implementing green energy system and the second to allocate 4 voucher to participate in the study visits to Egypt and Lebanon.
At present days, about the 70% of the funds have been used. The expenditure must be equal to 100% of the scheduled budget by the end of December 2015.

Fonte: http://www.ansamed.info/ansamed/it/notizie/rubriche/economia/2015/10/08/energia-in-sardegna-impianto-fotovoltaico-con-fondi-ue_3254c185-b896-4e98-8a4a-961ba6634e49.html